Partager
Versione stampabileSend by email

Current Size: 100%

Le zone palustri

Solo per voi, 1 500 ettari di paesaggi incantati

 

Fino al XIII secolo, l'illuminazione solare eccezionale dell'isola ed il suolo argilloso delle insenature permisero agli isolani di scavare con alacrità le zone palustri attuali.

 

Oggi come non mai, i salinai raccolgono l'oro bianco con passione ed accanimento.

 

Ed il tipico fiore del sale, dall'aspetto piacevolmente cristallino, vi aspetta sulle migliori tavole

 

"Le nostre zone palustri sono vive! E fragili! Un vero e proprio ecosistema che costituisce una ricchezza, uno spettacolo unico che offriamo a tutti voi"

In programma

Tutti gli eventi